Leitlhof IT » Wellness Hotel nel Alto Adige » Dolomiten 3 Zinnen » Vacanze nelle Dolomiti - Patrimoni naturale UNESCO

Dolomiti: patrimonio naturale dell'UNESCO

Un sito naturale unico

La conformazione geologica e naturale unica delle Dolomiti è stata un fattore decisivo per l'attribuzione a questo sito del maggiore riconoscimento a livello mondiale: la denominazione di "patrimonio naturale dell'umanità". Le Dolomiti dell'Alto Adige che circondano l'Hotel Leitlhof a 4 stelle Superior sono considerate il paesaggio montano più bello del mondo!

È dovuto trascorrere un decennio prima che le Dolomiti dell'Alto Adige fossero incluse nell'elenco dei siti considerati patrimonio mondiale dell'UNESCO. Da quel momento però per questa regione turistica è iniziata una nuova era.

Le Dolomiti come patrimonio naturale dell'UNESCO

Il patrimonio mondiale delle Dolomiti nelle province di Trento, Belluno, Bolzano, Pordenone e Udine comprende complessivamente 142.000 ettari. Considerando anche le zone che fungono da cuscinetto, i siti dichiarati patrimonio dell'umanità dell'Alto Adige si estendono su un totale di 231.000 ettari di terreno. Il Patrimonio Naturale dell’Umanità permette di conservare e proteggere a lungo termine un habitat dove da sempre vivono gli abitanti e le piante autoctone delle Alpi, che rendono così unica questa provincia che sorge tra formazioni montane impressionanti. Tra questi abitanti si annoverano ad esempio la coturnice e il gallo cedrone, il cervo, il tasso e diverse specie di picchio, mentre tra le piante ci sono specie rare di orchidea alpina, l’achillea, l’aquilegia e naturalmente la stella alpina.

L'Hotel Leitlhof si trova tra il patrimonio naturale delle Dolomiti di Sesto, il Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies e il Parco Naturale Tre Cime: questo significa che come ospiti godrete del punto di partenza perfetto per escursioni da sogno nelle zone più belle dell’Alto Adige e per tante altre attività estive e invernali. 

L'importante riconoscimento dell'UNESCO offre a questi paesaggi montani l'opportunità di sopravvivere per lunghi anni a venire.

Sostenibilità

Essere parte di un patrimonio naturale dell'umanità comporta tra l'altro l'obbligo di proteggere e preservare la natura del luogo. Dobbiamo dunque innanzitutto alleggerire la pressione esercitata sui territori eccessivamente sfruttati e ripensare di conseguenza completamente la politica del turismo regionale, se vogliamo preservare a lungo le Dolomiti dell'Alto Adige per offrirle come oasi intatta a molti ospiti anche in futuro.

Compito dei comuni dell'Alto Adige è dunque quello di proteggere e preservare questo tesoro naturale per le prossime generazioni.

Tutela dell’ambiente e sport

Tutto intorno al Leitlhof, però, si vede anche come lo sport e la tutela dell’ambiente possono andare di pari passo se si pongono dei limiti che poi si rispettano. Per questo e per riguardo verso questa provincia, vi preghiamo di rispettare gli habitat delle piante e degli animali e partiamo dal presupposto che come ospiti voi rispettiate le regole correnti di un parco naturale. Questo è un modo di conservare e tutelare insieme questa regione anche per le generazioni future. 

Hotel a impatto zero sul clima

Come hotel ad impatto zero sul clima, il Leitlhof ha anche ampliato le frontiere della vacanza sostenibile. A cominciare dalla costruzione con materiali sostenibili e passando per la centrale di cogenerazione a cippato propria dell’hotel, ma anche per i prodotti regionali che usiamo in cucina. Con i prodotti dell’orto dell’hotel, la carne di agnello dell’azienda agricola di famiglia Mühlhof e i prodotti dei tanti altri agricoltori e allevatori della zona, la nostra cucina non potrebbe essere più buona – questo è sicuro.

Vacanze sostenibili in Alto Adige
Vacanze sostenibili in Alto Adige

Inviate una richiesta di preventivo non vincolante e pregustate anche voi il piacere di passeggiare attraverso il maestoso paesaggio montano, i pascoli verde smeraldo e gli odorosi boschi di conifere dell'Alta Pusteria!